Batteria auto, l’importanza di una buona manutenzione

Controllare la batteria e pulire i contatti della stessa è un’operazione semplice, efficace e… sottovalutata. Con la conseguenza che, quando il danno è già fatto e ci si ritrova con la batteria scarica sul ciglio della strada, cresce il rammarico per non esser intervenuti in modo più opportuno anzitempo.

Peraltro, per tua fortuna, la maggior parte delle batterie per l’auto di questi giorni non richiede molto in termini di manutenzione, ma dovresti per lo meno sapere dove si trova e controllare che non ci siano perdite e che non vi siano altresì degli accumuli di minerali o di altro tipo sui contatti.

Se invece questo è il caso, bene pulirli con una spazzola apposita, acquistabile in cambio di pochi euro in un qualsiasi negozio di ricambi auto o nei grandi magazzini. Acquistane una e tenetela nel bagagliaio. E, visto che ci siete, considera anche l’acquisto di un tester di batteria a buon mercato, o magari un dispositivo con una piccola riserva di energia, che ti permetterà di non aver bisogno di chiamare qualcuno o aspettare un passante amichevole per l’aiuto.

Naturalmente, questa è solo una piccola parte delle attività di manutenzione che dovresti fare sulla tua auto. Per esempio, con l’inverno in avvicinamento, sostituisci i tergicristalli se la pulizia è “striata”. Non aspettare fino a quando non riesci a malapena a vedere attraverso il parabrezza: la tua visibilità è importante, e non aspetteresti certo di andare dall’ottico per pulire i tuoi occhiali, no? Peraltro, ricorda di pulire il parabrezza non solamente fuori, quanto anche dentro, dove si accumula la sporcizia.

Be the first to comment on "Batteria auto, l’importanza di una buona manutenzione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*